Che tu lavori in un ufficio, ti alleni in un centro ricreativo o mangi in un ristorante, lavarti le mani e usare un asciuga mani sono cose di tutti i giorni.

Anche se è facile trascurare come funzionano gli asciugamani, i fatti potrebbero sorprenderti e sicuramente ti faranno pensare due volte la prossima volta che ne usi uno.

L'asciugamani: come funziona

Inizia con il senso

Proprio come la tecnologia utilizzata in una porta automatica, i sensori di movimento sono una parte essenziale del funzionamento degli asciugamani. E, sebbene siano automatici, i sensori funzionano in modo abbastanza sofisticato.

Emettendo un raggio invisibile di luce infrarossa, il sensore di un asciuga mani viene attivato quando un oggetto (in questo caso, le mani) si muove nel suo percorso, facendo rimbalzare la luce nel sensore.

Il circuito dell'asciugamani prende vita

Quando il sensore rileva la luce che rimbalza indietro, invia immediatamente un segnale elettrico tramite il circuito dell'asciugamani al motore dell'asciugamani, dicendogli di avviare e prelevare energia dalla rete.

Poi tocca al motore dell'asciugamani

Il modo in cui gli asciugamani funzionano per rimuovere l'umidità in eccesso dipenderà dal modello di asciugatrice che utilizzi, ma tutti gli asciugamani hanno due cose in comune: il motore dell'asciugamani e la ventola.

I modelli più vecchi e più tradizionali utilizzano il motore dell'asciugamani per alimentare la ventola, che poi soffia aria su un elemento riscaldante e attraverso un ampio ugello - questo fa evaporare l'acqua dalle mani. Tuttavia, a causa del suo maggiore consumo energetico, questa tecnologia sta diventando un ricordo del passato.

Come funzionano gli asciugamani oggi? Ebbene, gli ingegneri hanno sviluppato nuovi tipi di essiccatori come lame e modelli ad alta velocità che spingono l'aria attraverso un ugello molto stretto, facendo affidamento sulla pressione dell'aria risultante per raschiare l'acqua dalla superficie della pelle.

Questi modelli utilizzano ancora un motore dell'asciugamani e una ventola, ma poiché non è necessaria energia per fornire calore, il metodo moderno è molto più veloce e rende l'asciugamani meno costoso da utilizzare.

Come gli asciugamani a mano battono gli insetti

Per far uscire l'aria, un asciuga mani deve prima aspirare aria dall'atmosfera circostante. Poiché l'aria del bagno contiene batteri e particelle fecali microscopiche, alcune persone sono saltate a conclusioni sulla sicurezza degli asciugamani, ma la verità è che gli essiccatori sono più bravi a distruggere i germi che a diffonderli.

Oggigiorno, è comune che gli asciugamani per le mani siano costruiti con un filtro antiparticolato ad alta efficienza (HEPA) al loro interno. Questo kit intelligente consente all'asciugamani di aspirare e intrappolare oltre il 99% dei batteri presenti nell'aria e di altri contaminanti, il che significa che l'aria che fluisce sulle mani degli utenti rimane incredibilmente pulita.


Tempo post: ottobre-15-2019